img

Presentato il Bilancio di Sostenibilità 2020 di Livenza Tagliamento Acque

23/11/2021

Venerdì 19 novembre è stato presentato a Portogruaro, nel contesto dello spazio di Torre Maschia, il Bilancio di Sostenibilità 2020 di Livenza Tagliamento Acque. Incontro che si è svolto in presenza, nel rispetto delle linee guida anti Covid-19, e ha registrato la partecipazione di numerosi sindaci e rappresentanti di società e aziende con cui il gestore collabora.

Il tradizionale appuntamento ha visto la presentazione ufficiale del documento, strategico e di programmazione, della Società. Una tappa importante nella road map degli appuntamenti istituzionali: il Bilancio di Sostenibilità di LTA, infatti, comunica in modo trasparente le attività svolte e quelle future oltre le procedure interne.

“Un anno complesso - ha spiegato Andrea Vignaduzzo, Presidente di LTA -, durante il quale non ci siamo mai fermati, rivolgendo sempre massima attenzione ai bisogni degli utenti. Ciò che stava accadendo nel territorio e nelle imprese ci toccava da vicino e noi abbiamo scelto di affrontarlo tenendo bene a mente il futuro delle prossime generazioni, perseguendo l’obiettivo di uno sviluppo sostenibile nelle attività aziendali”. E ancora. “Nel documento presentato emerge forte l’impegno che contraddistingue LTA nella fornitura di un servizio di eccellenza. Impegno che ieri come oggi continua ad ispirarci nelle attività della Società, in condivisione con i Comuni soci del Veneto e del Friuli occidentale”.

Ad intervenire alla presentazione il “padrone di casa”, il Sindaco di Portogruaro, Florio Favero, che si è complimentato per il Bilancio di Sostenibilità 2020 e quanto esso rappresenta, mentre a entrare nel dettaglio del documento è stato il Direttore generale, Giancarlo De Carlo, coadiuvato nell’illustrazione dal personale dipendente dell’Azienda.

Il Bilancio di Sostenibilità 2020 conferma il trend positivo sia sotto il profilo dei risultati economico-finanziari che sul fronte delle nuove iniziative prese nel campo della responsabilità ambientale e sociale. Nel dettaglio, per quanto concerne l’andamento nel 2020, è stato un anno di conferme: 37,9 milioni di euro il valore della produzione; 53,4 milioni di euro di patrimonio netto; 31,1 milioni di euro il valore economico generato netto; 535 mila euro di utile netto che è stato destinato ad incremento del patrimonio netto per permetterne il reinvestimento nel territorio e il potenziamento delle infrastrutture del servizio idrico integrato.

“Se la mission aziendale è quella di fornire l’acqua, estendere le reti di fognature e depurare i reflui e quindi dare un servizio con il massimo dell’efficienza - ha rilevato il Presidente Vignaduzzo - , è necessario che per la gestione del ciclo integrato dell’acqua si guardi allo sviluppo e agli investimenti, puntando molto sulla qualità”. Un concetto che si sostanzia nei numeri: nel 2020, LTA ha realizzato 16,5 milioni di euro di investimenti nel territorio di competenza.

Servizio che vede protagonista personale formato e preparato, uno dei pilastri di LTA: sono 187 i dipendenti e 144 i mezzi impiegati per portare avanti manutenzione e crescita del servizio idrico integrato e gestire 3.162 chilometri di rete acquedottistica, 1.553 chilometri di rete fognaria e 138 impianti di depurazione. Per quanto concerne l’ambito di azione, esso coinvolge un sistema di fornitura d’acqua che serve 290 mila abitanti oltre a 6 milioni di turisti, su un territorio di circa 1.700 chilometri quadrati che va letteralmente dai monti al mare e serve 42 comuni.

Infine, capitolo a parte il progetto di educazione ambientale che LTA porta avanti da anni. Anche lo scorso anno, nonostante la pandemia, è stata organizzata un’attività didattica mirata grazie a una piattaforma online creata ad hoc che ha permesso a oltre 2.500 ragazze e ragazzi di partecipare a un progetto educativo sulla conoscenza e l’uso consapevole dell’acqua.


Andrea Vignaduzzo - Presidente Livenza Tagliamento Acque


Florio Favero - Sindaco di Portogruaro

Condividi questa notizia